• /
  • Destinazioni
  • /
  • Africa
  • /
  • Isole Seychelles

Isole Seychelles

Che tipo di isole sono le Seychelles e come godersele.
Le Seychelles non sono atolli composti solo di sabbia (come le Maldive). Sono isole con colline e foreste, insediamenti di abitanti, strade e porti. Si alternano quindi varie situazioni. Il colore del mare è turchese e bellissimo, ma fate attenzione: ci sono baie con spiagge grandi e di morbida sabbia bianchissima come piacciono agli italiani, ma anche spiagge più corte, il cui suolo è più indurito ove si cammina bene ma dove stendere l’asciugamano è un poco meno romantico. In generale, sulle spiagge ci sono palme da cocco e alberi takamaka che creano ombra quando ce n’è bisogno. Alle 18:30 il Sole tramonta. Solitamente è necessaria un’auto a noleggio (con guida a sinistra) per esplorare le isole. Noi consigliamo di posizionare la accomodation vicino ad una delle splendide baie in modo da poterle raggiungere a piedi o quasi, e poi girarsi l’isola per trascorrere giornate su altre spiagge, o escursioni. Alle Seychelles quindi si può unire la classica bellezza da cartolina di spiagge da paradiso a interesse verso la loro storia, l’etnia, la natura, la fauna marittima, il cibo che se ben selezionato può essere di alto livello.

Isole dei Pirati, dei Marlin, delle Tartarughe.
Le isole Seychelles sono del tutto francesi di tradizione coloniale, di lingua (il creolo Seychelles è intriso di francese) e di stile. Anche se conquistate al Congresso di Vienna dagli inglesi, sono rimaste fino ad oggi di cultura francese e tuttora si incontrano gli eredi-pronipoti dei coloni che si sono insediati qua nel 1800, quando il Re francese donava terre e rendite a chi aveva il coraggio di stabilirsi alle Seychelles e fornire una base per le navi coloniali lungo la rotta per l’India. Sono le vere isole dei pirati in quanto, per la loro conformazione, rappresentavano un porto per le navi di ritorno dall’India cariche di tesori, e allo stesso tempo un rifugio per i marinai che avevano disertato e si erano riorganizzati in navi da pirata. Gli abitanti delle Seychelles sanno bene che nelle 100 isole circa (di cui solo 4-5 abitate), da qualche parte si nascondono i tesori sepolti. Il mare che le circonda è veramente ricco di grandi pesci: marlin che raggiungono i 500kg, tonni, wahoo (king mackerel), grandi carangidi e ovviamente squali. Delle Seychelles fa parte un unico atollo, il più grande atollo del mondo il cui nome è Aldabra, situato a di 1.000km a sud di Mahe, dichiarato Patrimonio Unesco perché ospita circa 150.000 tartarughe (http://whc.unesco.org/en/list/185). Le Seychelles erano disabitate prima del 1750, e ci sono poche specie di animali. Vi si trovano piante endemiche giganti, molto interessanti, prima fra tutte la palma da cocco detta Coco de Mer che produce un frutto cocco bivalve che raggiunge i 25kg.

Le proposte di Yana Viaggi per le Seychelles tengono conto delle vostre esigenze di durata e di tipo di vacanza, data di partenza e stagionalità, con focus sulle Isole di Mahè, Praslin, La Digue.

Possiamo proporvi:
Resort/accomodation tenendo conto della posizione.
Auto a noleggio
Auto con autista
Escursioni
Ristoranti di pesce e di cucina creola
e ovviamente i voli internazionali e il volo Mahè/Praslin, e le procedure burocratiche di ingresso e uscita dal paese.

Un discorso a parte riguarda fare le Seychelles in Catamarano:
un ottimo modo per godersi mare, spiagge, e le varie isole della parte nord dell’Arcipelago. Consigliato a chi ama la vita di barca.

 

Isole Seychelles - Anse Georgette


Yana Tour Operator

by DaVinci Travels srl
Empoli
P.Iva 06500700486
c.s. 100.000€ i.v.

Privacy Policy
© 2015 | All Rights Reserved

Restiamo in contatto!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere periodici aggiornamenti su offerte e informazioni utili.

Clicca qui per Iscriverti

Seguici sui Social

Un progetto Kuna Web Agency - credits