15 Marzo 2019 PARO TSECHU Festival BHUTAN

 

 

 

 

Paro Tsechu significa festival di Paro ed è una delle feste più popolari in Bhutan.
I tsechu (festival) sono il modo migliore per gustare l'antica e attuale cultura del Bhutan, caratterizzati da danze eseguite da monaci e laici addobbati da simbolici e impressionanti maschere e costumi. Un Tsechu è una festa buddista in onore del Guru Rimpoche che ha portato il Buddismo in Bhutan una volta che dall’India ha varcato le soglie dell’Himalaya. Buddhismo di tradizione Mahayana. Momento saliente del Paro Tsechu è il dispiegarsi del grande Thangka di seta considerato una delle icone benedicenti più sacre del Bhutan. I Thangka, in lingua bhutanese  thongdroel  sono arazzi tessuti con temi epici, mitologici della vita del Bhudda.
Il maha Thanka viene esposto solo per poche ore all'alba dell'ultimo giorno della festa e permette alle persone di ottenerne la influenza benefica e secondo i bhutanesi conferisce la liberazione alla sola vista di esso (lett. significato di 'thongdroel' in bhutanese). Il periodo in cui si svolge coincide con il bel tempo di primavera.

 

 

 

Il Bhutan è l’unico paese che adotta come religione di stato il buddhismo Mahayana e che tuttora riveste un ruolo pervadente in riti e costumi quotidiani per il peso del clero nella società, per l’importanza assunta dai valori religiosi nei comportamenti quotidiani.Bhutan è una monarchia costituzionale. Il re, Druk Gyalpo (Re Drago), è al secolo Jigme Khesar Namgyal Wangchuck, la cui dinastia mitica deriva da Pema Lingpa, figura mitologica fondante la tradizione bhutanese. Immerso nella catena montuosa dell'Himalaya tra l'India e il Tibet il regno remoto del Bhutan è un paese di valli fertili su cui si affacciano incontaminate scintillanti vette innevate. Il 'Land of the Thunder Dragon' simboleggia la spiritualità, meditazione, tranquillità e calma interior. Offre uno scenario spettacolare di montagne, dimore dipinte riccamente, risaie a terrazze,  fortezze, monasteri storici, mercati di paese e feste colorate. Questa è una terra dove il buddismo tibetano di tradizione Mahayana ha prosperato per secoli. L’architettura tipica del Bhutan sono gli Dzong, edifici simili ai castelli, che ospitano monasteri  in posizioni dominanti in cima alle colline o alla confluenza di fiumi. Chorten o stupa, piccoli templi costruiti per ospitare reliquie sacre sono diffusi su tutto il paese

 

  

 

 

 

 

Contattaci

Ho letto le normative sulla Privacy ed accetto di inviare i miei dati personali


Yana Tour Operator

by DaVinci Travels srl
Empoli
P.Iva 06500700486
c.s. 20.000€ i.v.

Privacy Policy
© 2015 | All Rights Reserved

Restiamo in contatto!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere periodici aggiornamenti su offerte e informazioni utili.

Clicca qui per Iscriverti
Un progetto Kuna Web Agency - credits