• /
  • Destinazioni
  • /
  • Africa
  • /
  • Senegal

Senegal da scoprire con Casamance via Gambia

Il tour giorno per giorno

 

Volo di andata D01: VOLI ITALIA - DAKAR
Partenza dall’Italia secondo operativi. Arrivo in serata, incontro con la guida e trasferimento al Lodge des Almadies o similare. Pernottamento.

 

Senegal02.jpg D02: DAKAR - ISOLA DI GOREE - LAGO ROSA
Dopo la colazione iniziamo la visita della città, ammirando l'architettura ed alcune piazze e monumenti, come la Stazione coloniale da dove parte ancora il famoso treno Dakar-Bamako, fino al molo dove prenderemo il traghetto per l'Isola di Goree, tristemente nota per il suo passato da polo centrale per il commerio di schiavi, sito dichiarato patrimonio Dell'umanità dall'UNESCO. Qui visiteremo La Maison del Esclaves, una casa coloniale del 1776 dove venivano rinchiusi gli schiavi prima di essere messi sulla rotta delle Americhe. Visiteremo anche i Bastioni, da dove si ha una vista stupenda dell'intera isola. Pranzo in un ristorante locale. Rientro a Dakar e partenza per il Lago Rosa (Retba). Cena libera e pernottamento.

 

Senegal03.jpg D03: LAGO ROSA - LOMPOUL
Prima colazione e partenza per l’esplorazione del Lago Rosa, una Laguna circondata da dune, dove le acque assumono una curiosa colorazione rosata a causa dai sali minerali presenti al loro interno. Facciamo una suggestiva visita alle saline in piroga, durante la quale potremo osservare la gente locale nella loro quotidianità. Successivamente, partenza in direzione del deserto di Lompoul. Pranzo a Thies lungo il percorso. Arrivati a Lompoul, potremo effettuare una passeggiata a piedi o in cammello sulle dune dorate, per godere di uno dei tramonti più belli del Senegal. Sistemazione all’Ecolodge de Lompoul o similare.

 

 

TanzaniaHadza04.jpg D04: LOMPOUL - DJOUDJ – SAINT LOUIS
Di primo mattino, dopo la colazione, partenza per la visita del Parco degli uccelli di Djoudj, un incredibile sito per il birdwatching situato proprio sull'estuario del fiume Senegal. Un'escursione in piroga ci permetterà di ammirare una vastissima quantità di specie di volatili, tra cui pellicani, cormorani, aquile pescatrici e fenicotteri rosa, con possibilità di avvistare anche le rare tartarughe marine che popolano quest’area. Rientro a Saint-Louis e pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio, visita della città coloniale in calesse: ammireremo il centro storico di Saint Louis, dichiarato patrimonio dell'umanità dall’UNESCO, il Palazzo del Governatore (visita dall’esterno), il quartiere dei pescatori di Guet N'Dar e gli Ateliers d'artigianato e d'arte, dove potremo trovare splendide sculture e dipinti locali. Cena e pernottamento in hotel.

 

Senegal005.jpg D05: SAINT LOUIS - TOUBA - KAOLACK
Dopo la colazione partenza per Touba, città Santa ed a Statuto Autonomo, governato dalla confraternita Mourid. Visitiamo l'impressionante moschea finemente decorata, caratteristica per i suoi cinque minareti e i sei mausolei, tra cui quello di Cheick Amadou Bamba, fondatore della setta. Proseguiamo per Kaolack e continuiamo con una visita al popolo Peulh (minoranza etnica). Pranzo in ristorante locale lungo il tragitto. All'arrivo, sistemazione all'hotel Le Relais o similare.

 

Senegal06.jpg D06: KAOLACK – GAMBIA – ZIGUINCHOR – ISOLA EGUAYE
Dopo la colazione partiamo per Casamance, che raggiungeremo attraversando le transgambiana. Pranzo a Ziguinchor e visita dell’antica città coloniale che si estende lungo le rive del fiume Casamance. Proseguimento per l’Isola di Eguaye, situata in uno degli angoli più segreti e selvaggi della regione a circa 20 minuti in canoa dal piccolo villaggio di Diakène Ouoloff. Pernottamento.

 

Senegal77.jpg D07: ISOLA DI EGUAYE – CARABANE – CAP SKIRRING
Prima colazione e partenza per Carabane, un piccolo villaggio nella foce del fiume Casamance. Qui potremo assistere a scene di vita quotidiana della gente locale, come la preparazione del vino di palma, il lavoro nei campi e la produzione degli ottimi anacardi della zona tra Oussoye ed Elenking. Inoltre, potremo avere occasione di incontrare il Re di Bobedioum nella foresta sacra (in accordo alla sua disponibilità). Visiteremo poi il museo etnografico di Mlomp, prima di proseguire per Cap Skirring, dove giungeremo in serata. Sistemazione in hotel e pernottamento.

 

Senegal88.jpg D08: CAP SKIRRING - ZIGUINCHOR
Colazione in hotel e resto della giornata libero per goderci un po’ di relax sulla fantastica spiaggia di Cap Skirring. Pranzo libero. In serata, ritorno a Ziguinchor per il pernottamento. Visita della sequoia sacra di Dioker e alla capanna ad implivium lungo il percorso. Pernottamento a Ziguinchor.

 

Senegal99.jpg

D09: ZIGUINCHOR – BANJUL - TOUBACOUTA
Prima colazione e partenza per Toubacouta, situata nel cuore del Sinè-Salomon. Attraversiamo nuovamente il Gambia e facciamo un “city tour” della capitale Banjul, compreso il suo animato mercato. Pranzo libero. Attraversiamo il fiume a bordo di una chiatta, ed effettuiamo il passaggio della frontiera prima di proseguire per Toubacouta, dove facciamo un’escursione in barca per vedere la foresta di mangrovie e dove possiamo osservare numerose specie di uccelli come cormorani, martin pescatori e molti altri. Con un po’ di fortuna sarà possibile avvistare anche i rari delfini e lamantini che popolano quest’area o incontrare le donne che raccolgono le ostriche. Dopo l’escursione, ci dirigiamo in hotel per il pernottamento.

 

Senegal07.jpg D10: TOUBACOUTA - JOAL FADIOUT - SOMONE
Dopo la colazione partiamo per Joal per visitare Fadiout, un’isoletta formata interamente da gusci di conchiglie. In questo incantevole luogo potremo ammirare la Cattedrale, con una splendida vista sui granai su palafitte ed il coloratissimo cimitero misto musulmano e cristiano, grande esempio di tolleranza religiosa. Pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio, proseguimento per Somone, un piccolo villaggio situato tra la laguna ed il mare, che si adagia su una delle spiagge più belle della Petite Cote. Pernottamento in hotel.

 

Senegal08.jpg D11: SOMONE – DAKAR – RIENTRO IN ITALIA
Dopo la colazione, mattinata libera a disposizione per il relax in spiaggia o in piscina. A scelta, possiamo decidere di fare un’escursione alla Riserva di Bandia (escursione non compresa e facoltativa, costo 65€ p.p.) per un safari fotografico alla ricerca di giraffe, rinoceronti, bufali e per ammirare l’enorme baobab sacro. Pranzo in hotel. Proseguimento per Dakar, dove visitiamo il mercato artigianale. Resto della giornata libera per gli ultimi acquisti, prima di essere accompagnati all’aeroporto per imbarcarci sul volo di ritorno in Italia.

D12: ARRIVO IN ITALIA
Arrivo all’aeroporto di destinazione secondo operativi.

 

Quota individuale di partecipazione € 1.680 (base 8/10 pax)
Quota individuale di partecipazione € 1.780 (base 4/6 pax)



LA QUOTA COMPRENDE:


- Visto di ingresso per il Gambia
- Pernottamenti in hotel / lodge come da programma (o similari)
- Mezza pensione
- Visite come da programma
- Ingressi ai Parchi menzionati nel programma
- Guida parlante italiano
- Traghetti ed escursioni in barca come da programma
- Assicurazione Medico/Bagaglio

LA QUOTA NON COMPRENDE:

- Voli intercontinentali e tasse aeroportuali
- Supplemento per trattamento di pensione completa 100€
- Supplemento camera singola 350€
- Supplemento alta stagione (Natale, Pasqua, Feste Nazionali) da quotare
- Permessi fotografici (se richiesti)
- Bevande
- Mance
- Spese di natura personale
- Assicurazione Annullamento Viaggio (facoltativa; 2,8% della quota assicurata)
- Tutto ciò non menzionato ne “LA QUOTA COMPRENDE”

Nell’interesse dei viaggiatori, ai fini della qualità del viaggio e della sicurezza l’itinerario può essere variato se si presentano condizioni di necessità.


 

 

Contattaci

Ho letto le normative sulla Privacy ed accetto di inviare i miei dati personali


Yana Tour Operator

by DaVinci Travels srl
Empoli
P.Iva 06500700486
c.s. 20.000€ i.v.

Privacy Policy
© 2015 | All Rights Reserved

Restiamo in contatto!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere periodici aggiornamenti su offerte e informazioni utili.

Clicca qui per Iscriverti
Un progetto Kuna Web Agency - credits