• /
  • Destinazioni
  • /
  • Medioriente
  • /
  • Turchia

Turchia Orientale e Mesopotamia

Il tour giorno per giorno  

 

“Essendo già tre anni interi da quando ero arrivata a Gerusalemme, dopo aver visto tutti i luoghi santi volli recarmi anche in Mesopotamia di Siria, per vedere i santi monaci che si diceva essere lì molto numerosi. Mi volli anche recare presso Edessa (Sanliurfa). Non c’è cristiano che sia venuto in Gerusalemme, che non vi vada per pregare. Giunsi fino alla città di Gerapoli e al fiume Eufrate. Fu necessario che mi spingessi fino a Charris (Harran) dove si fermò sant’Abramo, allorchè il signore gli disse: Esci dalla terra e dalla casa di tuo padre e vai.(Egeria, Diario di Viaggio. Elena Giannarelli. Paoline.)

 

 

 

Arrivo D01: Partenza. Volo dall’Italia per Istanbul e coincidenza per Trebisonda-Trabzon sul Mar Nero. Arrivo e incontro con la guida. Sistemazione in hotel a Trabzon.

   

Monastero di Sumela D02: Trabzon - Sumela. Trabzon è il più grande porto della Turchia affacciato sul Mar Nero. Visite della giornata: Aya Sofya Muzesi, la dimora ove ha vissuto Ataturk, padre della odierna Turchia. Pomeriggio andiamo al suggestivo monastero greco-ortodosso di Sumela edificato nel 1386 su di una spettacolare parete rocciosa. Rientro a Trabzon.

   

Erzurum

D03: Trabzon – Erzurum. Verso Erzurum uno dei centri della teologia islamica e già importante in epoca bizantina con nome Theodosiopolis. Si notano gia del tutto le influenze estetiche delle civiltà dellaTurchia orientale.

  

Kars D04: Erzurum - Kars. Visita della città. Di notevole interesse sono la scuola coranica di Cifteminare, la Moschea di Ulucami risalente al 1179, la scuola Yakudiye Medresesi Trasferimento verso est, arrivo a Kars (ove è ambientato il romanzo Neve di Oran Pamuk)

 

Monte Ararat D05: Kars – Ani – Dogubeyazit. Visita alle rovine della antica capitale armena di Ani, situata sul fiume canyon spettacolare che segna il confine armeno-turco. Abbandonata dopo la distruzione da parte delle orde mongole nel 1239 rappresenta la testimonianza della estensione della civiltà armena-urartea. Si comincia a intravedere il Monte Ararat ai piedi del quale ci dirigiamo per il pernottamento.

 

Lago di Van D06: Doğubeyazit – Van. Doğubeyazit siede alle pendici dell'Ararat, zona di etnia curda. Visita del Isak Pasha Palace, una fusione di stili architettonici bizantini, persiani e selgiuchidi, civiltà che si sono incontrate in questa zona. Attraversiamo le montagne e arriviamo a Van sull'omonimo lago salato.

 

Hosap D07: Van – Hosap – Cavustepe. Escursione verso il confine iraniano alle interessanti fortezze di Hosap (curda) e Cavustepe, dimora del re di Urartu. Nel pomeriggio escursione in barca sul lago Van, circondato da montagne che superano i 4000mt. Visiteremo la Chiesa Armena della Santa Croce risalente al 1000 e considerata il modello base dell'architettura religiosa armena.

  

Mardin, le case D08: Van – Hasankeyf – Mardin. Costeggiamo le sponde meridionali del lago, verso Tatvan e Batman per giungere a Hasankeyf, antica città medievale sul fiume Tigri. Si entra in Mesopotamia. La cittadina sarà sommersa a breve dalle acque della diga di Ilisu. Proseguendo in direzione sud ci fermiamo al Monastero Siriaco di Mor Gabriel (lingua aramaica). Arriviamo a Mardin.

 

Mardin, monastero D09: Mardin. Andiamo a Dar-ez-Zaferan (il Monastero color Zafferano) un importante monastero siriaco-ortodosso del V secolo. Il resto della giornata tempo libero a Mardin, bazaar, cafè, moschee, architettura araba e lingua araba.

 

Gobekli Tepe

D10: Mardin – Gobekli Tepe - Şanlıurfa. Verso Urfa area di intense presenze bibliche e storiche. Harran, la città natale di Abramo. Göbekli Tepe, impressionante sito archeologico, conserva i più antichi esempi di stele-tempio (9500 a.C.), si tratta di varie colline piene di stele rituali, si stimano abitanti e organizzazione sociale per centinaia di migliaia. Scavata e scoperta dall'archeologo Klaus Schmidt a cui va il nostro omaggio recentemente scomparso in giovane età.

 

 

 

Moschea in Mesopotamia D11: Harran Sanliurfa. Visita del sito archeologico di Harran: metropoli dell‘antica Mesopotamia, da qui Abramo iniziò il viaggio verso la terra promessa. I resti del periodo greco-romano sono del tutto dignitosi. Il design della case della zona dette case alveare permette la funzionalità termica. A Şanlıurfa ci divertiremo fra bazar, uno dei migliori in Turchia, moschee e madrasse. Autenticità degli arabi in Turchia Mesopotamica.

 

Nemrut D12: Urfa - Karakus - Nemrut Dagi. Superiamo l’Eufrate, suggestivo contatto, proseguiamo per il Nemrut Dagi (Monte Nemrut 2.150mt). Escursione sulla vetta al tramonto, quando gli enormi resti del grande tempio mausoleo di Antioco I realizzato nel I° secolo a.C. sono immersi in una luce dorata. Si tratta delle sculture del Pantheon greco rivisitato da Antioco Commagene che rifondò una sua versione della religione classica.

 

Turchia_Mesop_D13.jpg D13: Nemrut Dagi- Gaziantep. La visita al museo dei mosaici di Zeugma è molto interessante con la famosa sala della mistica zingara di Zeugma. I resti dei pavimenti furono prelevati dalla villa romana prima dell’allagamento da parte della diga dell’Eufrate. Tempo libero per la visita ai mercati della città vecchia.

 

L'archeologo Klaus Smidth con il gruppo Yana D14: Partenza.Trasferimento in aeroporto a Gaziantep e voli di ritorno in Italia. 
Nella foto: Klaus Schmidt, l'archeologo tedesco recentemente scomparso che ha guidato gli scavi di Göbekli Tepe dal 1996 al 2014, insieme ai nostri viaggiatori.

    

La quota individuale di partecipazione  €1.880 (base 10 persone) comprende:
- voli intercontinentali di linea e tasse
- voli interni in classe economica e tasse
- bus a/c ad uso esclusivo per tutta la durata del viaggio
- hotel 3 e 4 stelle (camera doppia e prima colazione)
- guida professionale in italiano per tutto il viaggio
- ingressi ai siti
- assicurazione medico bagaglio

La quota non comprende:
- pasti
- mance
- supplemento camera singola €30 notte
- supplemento alta stagione agosto 180€

 

Contattaci

Ho letto le normative sulla Privacy ed accetto di inviare i miei dati personali


Yana Tour Operator

by DaVinci Travels srl
Empoli
P.Iva 06500700486
c.s. 20.000€ i.v.

Privacy Policy
© 2015 | All Rights Reserved

Restiamo in contatto!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere periodici aggiornamenti su offerte e informazioni utili.

Clicca qui per Iscriverti
Un progetto Kuna Web Agency - credits